N4M3
Start to program. Start to play.

Visita il nostro laboratorio al Maker Faire di Roma! Kids Island 9 pav. 7! Ti aspettiamo per giocare!

L'idea

IMPARARE A PROGRAMMARE... GIOCANDO

Chi non vorrebbe imparare a programmare, dopo aver visto quante cose si possono far fare a delle semplici lampadine, utilizzando un micro-controllore?

La programmazione, però, vista con gli occhi di un bambino, non è molto semplice, soprattutto se bisogna imparare da soli. Ed è qui che entra in gioco N4M3: attraverso una chatbot, il bambino potrà interagire con N4M3 stesso, che insegnerà pian piano e in modo divertente (attraverso video-lezioni, aneddoti interessanti, semplici quiz...) a sviluppare un pensiero computazionale.

Perchè giocare con N4M3

ORIENTARE LE BAMBINE AL CODING

Perché quando passiamo nel reparto di giochi, ci sono tante opportunità per un bambino di avvicinarsi al mondo della programmazione e invece nel reparto femminile no?
Siamo ancora convinti che l'informatica sia un impiego per soli 'maschi'?  

Il settore da cui vogliamo partire, è quello del mondo femminile. Le bambine sono poco stimolate dal mondo della programmazione, soprattutto per colpa degli stimoli che vengono offerti loro. Un bambino, ad esempio, è già immerso nel mondo dell'informatica grazie a giochi come macchinine telecomandate. E le bambine? Per loro ci sono mille diversi tipi di... bambole!

Allora cosa è N4M3: uniamo le bambole all'informatica e facciamo una casa domotica per le bambole. Un modo rivoluzionario per giocare con il tradizionale.  

UNA CASA INTERATTIVA PER LE BAMBOLE

Grazie alla casa N4M3, si imparerà a capire il funzionamento di un LED, si apprenderà come è fatto un semplice circuito e quali sono le principali regole della programmazione.

Si può interagire con la casa tramite applicazione, che gestirà i componenti in modo differente, a scelta della bambina. In questo modo si potrà utilizzare il proprio smartphone per giocare con le bambole e si inizierà a capire il legame fra comando e risultato.

Dopo aver seguito le lezioni di N4M3bot, quindi aver imparato la logica della programmazione ed i principali comandi, la bambina potrà scrivere da sé il codice per le componenti.

Come giocare

DIVERTENDOSI A PERSONALIZZARE LA CASA

Ogni stanza della casa è un modulo a sé, comprando più moduli si potrà ottenere una casa completa con diverse caratteristiche personalizzabili.

Nel salotto, ad esempio, sono presenti un pianoforte e quattro luci: la bambina potrà giocare con le note e con l'accensione delle luci.

N4M3bot E N4M3app

Applicazione Android e chatbot, saranno i compagni di gioco dell'utente. Grazie all'app si potranno fare le prime personalizzazioni, mentre N4M3bot fornirà istruzioni e spiegazioni inerenti al coding e alle prime fasi di making, con tante curiosità sulle grandi menti della fisica e dell'informatica.

Grazie alle 'lezioni' di N4M3bot, la bambina riuscirà a muovere i primi passi nel mondo della programmazione.

Se vuoi provare N4M3bot, clicca qui

E i maschietti?

PRIMI PASSI NEL CODING

Il progetto N4M3 nasce principalmente per le bambine, con lo scopo di abbattere i 'muri' che creano gli stereotipi quali 'l'informatica per maschi'.

Però, il percorso di formazione che si ha grazie a N4M3, è ottimo per imparare i fondamenti di programmazione anche per i bambini. Ci saranno quindi anche i modelli per i maschi, in modo da non togliere a nessuno la possibilità di imparare! 


N4M3. Il compagno di giochi, istruito come pochi. 

Sito in allestimento! Segnalate qualsiasi problema!


CONTATTACI E SEGUICI SU INSTAGRAM!